PROROGATA AL 30 SETTEMBRE 2021 LA VALIDITA' DEI DOCUMENTI DI RICONOSCIMENTO E DI IDENTITA' CON SCADENZA DAL 31 GENNAIO 2020.

Decreto Legge 30 Aprile 2021 n. 56 pubblicato in Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 103 del 30-04-2021.

Data:
07 Maggio 2021
Immagine non trovata

Si rende noto che  il DECRETO-LEGGE 30 aprile 2021 n. 56, pubblicato in Gazzetta Ufficiale Serie Generale n.103 del 30-04-2021, recante "Disposizioni urgenti in materia di termini legislativi" che all'art. 2 rubricato "Proroga dei termini di validita' di documenti di riconoscimento e di identita', nonche' di permessi e titoli di soggiorno e documenti di viaggio" dispone:

"1. All'articolo 104, comma 1 , del decreto-legge 17 marzo 2020, n.18, convertito con modificazioni dalla legge 24 aprile 2020, n.27, relativo al periodo di validita' di documenti di riconoscimento e di identita', le parole «30 aprile 2021» sono sostituite dalle seguenti: «30 settembre 2021».
2. All'articolo 3-bis, comma 3, del decreto-legge 7 ottobre 2020, n. 125, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 novembre 2020, n. 159, relativo a permessi e titoli di soggiorno e documenti di viaggio, sono apportate le seguenti modificazioni:
a) le parole «30 aprile 2021» sono sostituite dalle seguenti: «31 luglio 2021»;
b) dopo il primo periodo, e' aggiunto, in fine, il seguente:
«Nelle more della suddetta scadenza, gli interessati possono egualmente presentare istanze di rinnovo dei permessi e dei titoli di cui al primo periodo la cui trattazione e' effettuata  progressivamente dagli uffici competenti.».

Pertanto, la validità ad ogni effetto dei documenti di riconoscimento e di identità rilasciati dalle amministrazioni pubbliche con scadenza DAL 31 GENNAIO 2020 è prorogata al 30 SETTEMBRE  2021.
Diverso è l'utilizzo della carta di identità ai fini dell'espatrio: la sua validita' resta limitata alla data di scadenza indicata nel documento.

NB - sono equipollenti alla carta di identità (ai sensi dell’articolo 35, comma 2, D.P.R. 445 del 2000):
  • il passaporto;
  • la patente di guida;
  • la patente nautica;
  • il libretto di pensione;
  • il patentino di abilitazione alla conduzione di impianti termici;
  • il porto d’armi;
  • le tessere di riconoscimento, purché munite di fotografia e di timbro o di altra segnatura equivalente, rilasciate da un'amministrazione dello Stato.

Non rientrano nella definizione di documenti di identità e di riconoscimento le tessere sanitarie (le quali sono state prorogate al 30 giugno 2020 dall'art.17-quater del DL 18/2020).

CARTA DI IDENTITA' ELETTRONICA - CIE

Ultimo aggiornamento

Venerdi 30 Luglio 2021